Milano / Mercoledì 9 Settembre 2009

Io Hitler

Azione di teatro musicale
Testo di Giuseppe Genna
Prima esecuzione assoluta

Sentieri selvaggi*

Paola Fre, flauto
Mirco Ghirardini, clarinetto
Andrea Dulbecco, vibrafono
Andrea Rebaudengo, pianoforte
Piercarlo Sacco, violino
Aya Shimura, violoncello

Carlo Boccadoro, direttore
Fulvio Pepe, attore
Giovanni De Francesco, scene e costumi
 

Un'azione di teatro musicale che racconta la vita del dittatore dal 1905 al 1933, poco prima della definitiva presa del potere. Vengono messi a fuoco, con accurata precisione storica, elementi poco noti della vita di Hitler, senza alcuna concessione a curiosità morbose o invenzioni fittizie. Hitler non è un'icona mitica, e neanche una maschera grottesca. È un uomo consapevole e responsabile della serie di crimini con cui si appresta a provocare una delle più efferate tragedie della storia. L'attore, solo sul palcoscenico, impersona Hitler con mimesi iperrealista, avvolto in una continua rifrazione di immagini video e immerso in una vischiosa lava sonora intessuta nelle regioni più gravi degli strumenti.

 

In coproduzione con
Teatro Franco Parenti

In collaborazione con
Sentieri selvaggi

 

posto unico numerato € 10

 
Video
Milano e Lombardia - 09/09/2009
Fotogallery
Fotogallery
Milano e Lombardia - 09/09/2009

Io Hitler di Filippo Del Corno su testo di Giuseppe Genna
Ensemble Sentieri selvaggi; Carlo Boccadoro, direttore; Fulvio Pepe, attore; Francesco Frongia, regia; Giovanni De Francesco, scene e costumi
9 settembre 2009, Teatro Franco Parenti

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK