Torino / Giovedì 21 Settembre 2017
Teatro Regio / ore 21

LUCI

Ligeti ospita sulla propria partitura la lenta progressione di una luce cangiante, come in un sogno dai contorni imprendibili. Respighi della natura coglie l’abbaglio, il chiarore, lo sfavillare dei colori. Bartók invece si lascia sedurre dal timbro scuro della viola e per la sua ultima opera trova un tono contemplativo, intimo, lontano dai tumulti delle sue pagine precedenti. Sono tre modi, davvero antitetici, di giocare con la luce.

György Ligeti

Lontano

Béla Bartók

Concerto per viola e orchestra Sz 120

Ottorino Respighi

Pini di Roma

Fontane di Roma

Riccardo Chailly, direttore
Julian Rachlin, viola
Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Stefano Catucci
 

Posti numerati € 25, € 30

Sfoglia il programma di sala:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

 
Video
Torino e Piemonte - 21/09/2017
Fotogallery
Fotogallery
Torino e Piemonte - 21/09/2017

Torino, 21 settembre 2017
Teatro Regio
LUCI
Filarmonica della Scala
Riccardo Chailly, direttore
Julian Rachlin, viola
Ph. Alessandro Bosio

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK