David Atherton

David Atherton ha studiato musica alla Cambridge University dove il suo modo di dirigere suscitò molto interesse sulla stampa nazionale. Nel 1967 Sir Georg Solti lo invitò a far parte dell’organico della Royal Opera House e l’anno seguente, all’età di 24 anni, ne è diventato il più giovane direttore di sempre. Nei suoi dodici anni come resident director si è esibito circa 200 volte con il Covent Garden, compreso un concerto di successo al teatro La Scala di Milano, dove torna spesso come Direttore Ospite con nuove produzioni di opere di Ravel, Stravinskij e Meyerbeer. Tra le opere da lui dirette vanno ricordate Tosca, Wozzeck e Salome per la Canadian Opera, L’Affare Makropulos di Janacek (a New York) e A Midsummer Night’s Dream di Britten per il Glyndebourne Festival Opera, e molte nuove produzioni per l’English National Opera come Turandot, L’amore delle tre melarance, Der Rosenkavalier, Salome, Peter Grimes e Billy Budd, un lavoro condiviso con la San Francisco Opera e il Metropolitan Opera. Ritorna al Met regolarmente, dove ha diretto Il barbiere di Siviglia, Peter Grimes, e nuove produzioni di A Midsummer Night's Dream e Death in Venice di Britten. David Atherton è cofondatore della London Sinfonietta (1967) e come suo Direttore Musicale si è esibito in prime rappresentazioni di numerose opere contemporanee. La London Sinfonietta, universalmente riconosciuta come una delle più importanti orchestre da camera al mondo, ha realizzato con Atherton innumerevoli registrazioni, tra cui raccolte molto apprezzate di lavori di Schoenberg, Janacek e Weill. Il suo lavoro in studio ha ricevuto il premio Edison e molte nomination ai Grammy Awards e il rinomato Grand Prix du Disque. Ha avuto anche l’onore di ricevere il Serge Koussevitsky Critics' Award e il Prix Caecilia. Della sua registrazione di King Priam di Tippett, per il quale ha ricevuto l’ambito International Record Critics’ Award, generalmente ritenuto il premio più importante del mondo, il compositore scrisse nella sua autobiografia: «alcuni artisti mostreranno di saper penetrare nella mia visione: un esempio ne è la direzione di David Atherton… Ma lui è un direttore geniale».
È diventato il più giovane direttore nella storia dei Henry Wood Promenade Concerts della BBC e vi parteciperà per le trenta stagioni successive.

David Atherton ha viaggiato molto, soprattutto negli Stati Uniti dove è stato ospite di numerose orchestre nordamericane di rilievo, in particolare quelle di Atlanta, Dallas, Detroit, Los Angeles, Minnesota, Montreal, New York, Pittsburgh e San Francisco. Altri impegni lo hanno portato in Australia, Nuova Zelanda e Giappone, così come in Repubblica Ceca (per aprire il Prague Spring Festival), Svezia, Finlandia, Olanda, Belgio, Francia, Spagna, Portogallo, Grecia, Italia e Germania (per aprire il Berlin Festival con la Berlin Philharmonic Orchestra). Dal 1980 al 1987 è stato Direttore Musicale dell’Orchestra Sinfonica di San Diego e ancora oggi ritorna in California ogni estate per dirigere il Mainly Mozart Festival, che lui stesso ha fondato nel 1989. Ha anche ricoperto ruoli importanti con la BBC Symphony, Royal Liverpool Philharmonic and BBC National Orchestra of Wales, così come ha ideato e condotto festivals a Londra caratterizzati dai lavori completi di Ravel, Stravinskij, Webern e Varèse con la London Sinfonietta, London Symphony Orchestra, BBC Symphony Orchestra and the Royal Opera House.
Dal 1989 è direttore della Hong Kong Philharmonic Orchestra; nel 2000, al termine dell’incarico e per riconoscenza per i suoi servizi alla musica per Hong Kong, è stato insignito dell’OBE e del titolo di Conductor Laureate.

(Data ultima revisione: 2019)

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK