Milano / Domenica 18 Settembre 2016

PERGOLESI, PARENTI INEDITI

Pergolesi fu un genio assoluto. Ma morì giovane. Per sfruttarne la fama, i copisti del Settecento spacciarono per suo il Magnificat composto in realtà dal di lui maestro Durante. E, alcuni anni dopo, Jannacconi riprese il celebre Stabat Mater in una veste nuova e più castigata. Così in programma si allineano tre partiture che sono come un padre, un figlio e un nipote.

Francesco Durante

Magnificat in si bemolle maggiore per soli, coro, archi e continuo

Giuseppe Jannacconi

Lo Stabat Mater del Pergolesi ridotto a 4 per soli, coro e continuo

Giovanni Battista Pergolesi

Messa in re maggiore per soli, coro e orchestra

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

Ingresso gratuito

Sfoglia il programma di sala:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK