Milano / Sabato 8 Settembre 2018

MITO OPEN SINGING

Anche quest’anno, per il gran finale del GIORNO DEI CORI la cittadinanza è invitata a cantare, insieme ai coristi radunati, a un coro-guida sul palcoscenico e a un direttore specializzato nel dirigere il pubblico.
In programma, insieme ad alcuni brani che fanno ormai parte della tradizione di MITO OPEN SINGING, ci sono grandi classici e alcune chicche. E, come sempre, ad ogni partecipante verrà distribuito gratuitamente un fascicolo con le partiture. È un’occasione per stare insieme in modo intenso, civile, allegro: cantare fa bene al corpo e alla mente, e farlo tutti insieme è una bellezza.

Alta trinità beata

dal Laudario di Cortona

Giovanni Giacomo Gastoldi

Il ballerino

Antonio Vivaldi

Gloria in re maggiore RV 589

spiritual

Go, tell it on the mountain

tradizionale sudafricano

Honono

Wolfgang Amadeus Mozart

Ave verum corpus K. 618

Johann Sebastian Bach

Jesus bleibet meine Freude , dalla cantata BWV 147

gospel

Down in the river to pray

tradizionale svedese

Trilo

arr. Ale Möller

Carl Orff

O fortuna, dai Carmina Burana

Giuseppe Verdi

Va’ pensiero, da Nabucco

Steve Dobrogosz

Roads

Fabrizio De André

Bocca di rosa

arr. Fabio De Angelis

Weiss-Thiele

What a wonderful world

Dona nobis pacem

attribuito a Wolfgang Amadeus Mozart

Gary Graden, direttore
Loris Di Leo, pianoforte
Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

In collaborazione con
FENIARCO e
Unione Società Corali Italiane della Lombardia

 

Posto unico numerato 3 €

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK