I concerti a Torino

I CONCERTI DELLE 22:30
Per la prima volta nella storia del festival, quest’anno a Torino i concerti serali al Teatro Regio e al Conservatorio vengono ripetuti due volte, alle 20 e alle 22:30: le misure di sicurezza consentono infatti l’ingresso a un numero ridotto di ascoltatori, e sarebbe un peccato deludere chi non trova posto.

IL FORMATO DEI CONCERTI
Tutti i concerti sono senza intervallo e durano circa un’ora.

I concerti sono preceduti da una breve introduzione di
Stefano Catucci, Carlo Pavese

Lunedì
14
Settembre
2020

SPIRITI SCANDINAVI

Dal Nord la ballata medievale Draumkvæde, "Il canto del sogno", con arrangiamenti e improvvisazioni di Krishna Nagaraja e dell'ensemble Brú

Posto unico numerato € 5

Alfateatro / ore

L’ALTRA OPERA

Quintetto Prestige del Teatro Regio

Federico Giarbella, flauto - Alessandro Cammilli, oboe - Luigi Picatto, clarinetto - Ugo Favaro, corno - Orazio Lodin, fagotto

Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Giulio Briccialdi, Giuseppe Verdi, Luciano Berio, George Gershwin

Posto unico numerato € 3

Teatro Carignano / ore

TOCCARE the White Dance

Una nuova opera della coreografa Cristina Kristal Rizzo e del compositore Ruggero Laganà

Musiche di Jean-Philippe Rameau trascritte da Ruggero Laganà - Commissione di MITO SettembreMusica

Posto unico numerato € 10