Dmytro Choni

Vincitore del primo premio al Paloma O’Shea Santander International Piano Competition nel 2018, Dmytro Choni si sta rivelando uno dei pianisti più promettenti della sua generazione. Si è esibito in qualità di solista con le orchestre sinfoniche RTVE, Castilla y León e Real Filharmonía de Galicia in Spagna; con le orchestre nazionali dell’Ucraina e del Liechtenstein; con le orchestre di Seongnam in Corea, Suzhou in Cina e Phoenix negli Stati Uniti, fra le altre. Ha suonato diretto da Miguel Ángel Gómez Martínez, Vitaliy Protasov, Matthew Kasper, Yaron Traub e Nanse Gum. Ha debuttato in festival prestigiosi come Kissinger Sommer in Germania, Verbier in Svizzera, Harmonie Starego Miasta Festival in Polonia, Santander e Granada in Spagna e Cervantino in Messico. Ha eseguito recital in sale come l’Auditorio Nacional di Madrid, la Salle Cortot a Parigi, il Teatro Colon a Buenos Aires, la Minato Mirai Hall in Giappone e la Wigmore Hall a Londra. Il suo primo album, pubblicato nel 2020 da Naxos, comprende opere di Debussy, Ginastera, Ligeti e Prokof’ev ed è stato premiato come “Supersonic” dalla rivista «Pizzicato». Dmytro Choni è nato a Kiev nel 1993 e ha preso le prime lezioni di pianoforte da Galina Zaslavets. Ha studiato a Kiev con Nina Naiditch e Yuri Kot e attualmente sta terminando gli studi presso la Universität für Musik und darstellende Kunst di Graz con Milana Chernyavska.