Milano / Venerdì 7 Settembre 2018

KRONOS

Il Kronos Quartet, la formazione che ha ridisegnato il suono stesso del quartetto d’archi, propone un programma che alterna energia e delicatezza. Fra la trascrizione di un successo degli Who e quella di una canzone del cantante siriano Omar Souleyman, tra il capolavoro di Steve Reich e uno dei più dolci brani di Laurie Anderson, un intero universo sonoro aspetta il pubblico, per farne danzare il cuore e il cervello.

Islam Chipsy

Zaghlala

PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Dan Becker

Carrying the Past

PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Fodé Lassana Diabaté

Sunjata’s Time: 5. Bara kala ta

PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Laurie Anderson

Flow

Michael Gordon

Clouded Yellow

Konono N°1

Kule Kule

Abel Meeropol

Strange Fruit

Terry Riley

One Earth, One People, One Love

Omar Souleyman

La Sidounak Sayyada

Pete Townshend

Baba O’Riley

George Gershwin

Summertime

arrangiamento di Jacob Garchik
PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Steve Reich

Different Trains

Kronos Quartet

David Harrington,
John Sherba, violini
Hank Dutt, viola
Sunny Yang, violoncello

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

Posto unico numerato € 15

Sfoglia il programma di sala:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

 
Fotogallery
Fotogallery
Milano e Lombardia - 07/09/2018

Piccolo Teatro Grassi, ore 21
Kronos
Kronos Quartet
ph. Francesca Cassaro

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK