Milano / Martedì 5 Settembre 2017
Mikko Franck

NORD

Qualcuno sostiene che il freddo renda più intense le emozioni. Di certo le matite di questi tre autori sanno evocare brividi molto particolari. A partire dal concerto di Rautavaara, un capolavoro assoluto che, tra slanci lirici ed emozionanti colate di suono, rappresenta un suo possibile testamento spirituale.

Jean Sibelius

Finlandia op. 26

Einojuhani Rautavaara

Concerto per violoncello e orchestra n. 2 “Towards the Horizon”

PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Pëtr Il'ič Čajkovskij

Sinfonia n. 5 in mi minore op. 64

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

Presenting Partner
Intesa San Paolo

 

Posti numerati € 25, € 30

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK