Teatro Bruno Munari

Via Giovanni Bovio, 5, 20129 Milano MI
M3 Dergano / Maciachini
Bus 70
BikeMi 261: Imbonati
Visita il sito
Nato nel 1975, il Teatro del Buratto ha da sempre rivolto un’attenzione particolare al momento musicale, all’aspetto pittorico, grafico e di immagine, nella direzione di un “teatro totale”, dove alle consuete tecniche d’attore, che fanno uso di linguaggi verbali e gestuali, si accompagna una ricerca nel teatro d’animazione (pupazzi, oggetti, forme) secondo le tecniche più diverse: teatro su nero, pupazzo indossato, ecc. Gli spettacoli di teatro su nero, terreno storico di ricerca artistica della compagnia, privi (o quasi) di testo e ricchi di quadri scenici, consentono allo spettatore una lettura attraverso immagini, forme, oggetti, suoni e per queste caratteristiche trovano nel mercato estero un largo interesse. Il Teatro del Buratto è oggi Centro di produzione riconosciuto e sostenuto dal Ministero per i Beni e le Attività Culturali, da Regione Lombardia e dal Comune di Milano, in un rapporto istituzionale di reciproca collaborazione. Al Teatro del Buratto è stato assegnato per i suoi 40 anni di attività l’attestato di civica benemerenza del Comune di Milano in occasione dell’Ambrogio d’oro 2015. Gli spettacoli sono replicati a Milano, in tournée su tutto il territorio nazionale e all’estero. Tra le tournée all’estero numerosi anche i festival internazionali: dal Belgio alla Francia, dalla Russia all’Argentina, dalla Spagna alla Germania.
All’attività di produzione si affianca l’intensa attività di ospitalità che realizza l’idea progettuale per la “Città teatro dei bambini” aperta su più sale: il nuovo teatro Bruno Munari in area Maciachini (in convenzione con il Comune di Milano, 2000mq dedicati al teatro, alla formazione, a laboratori incontri ed eventi anche tout public); lo storico Teatro Verdi in zona Isola/Garibaldi e gli spazi teatrali Bì – la Fabbrica del Gioco e delle Arti a Cormano. Il Teatro del Buratto organizza e promuove dal 2007/08, IF Festival Internazionale di Teatro di Immagine e Figura (Premio Hystrio – Provincia di Milano 2010) e dal 1990 il Festival Segnali rivolto agli operatori del teatro ragazzi, promosso in partnership con Elsinor Teatro per conto di Regione Lombardia. Il Buratto è presente nelle più significative sedi associative e istituzionali, per il teatro infanzia e giovani in particolare, e per iniziative di promozione teatrale e dibattito culturale: da Next/Regione Lombardia, al progetto DNA sulla nuova drammaturgia, a Scenario /Scenario infanzia e così via. Il Teatro del Buratto ha rapporti con altri Enti sul territorio e continuative relazioni internazionali con Ambasciate, Consolati, Centri ed Enti culturali internazionali. In ambito di formazione e aggiornamento professionale agisce in collaborazione con Università Enti di Formazione e su bandi e progetti UE e Ministeriali . Attraverso la sezione Teatro Impresa realizza mascotte, installazioni per convention percorsi espositivi, televisione ecc.. Il Teatro Bruno Munari si articola su 2000 mq tra sala teatrale, spazi laboratoriali, aule, sale prova, uffici e altri spazi per incontri ed eventi, progettati dall’architetto Italo Rota per il Comune di Milano, affidati ora dall’Assessorato Cultura, guidato dall’assessore Del Corno, al Teatro del Buratto, soggetto vincitore dello specifico bando per l’affidamento e la gestione di questo nuovo Polo teatrale e culturale. Il Centro oltre ad ospitare rassegne teatrali, corsi e seminari, si presta molto bene anche a essere utilizzato per eventi come: convention aziendali, conferenze, dibattiti, riunioni, mostre, installazioni, saggi di danza, sfilate di moda, spot pubblicitari, concerti di musica. La sua particolare struttura rende inoltre possibile l’uso simultaneo e complementare degli spazi, permettendo manifestazioni ed eventi più complessi.