Sesto Quatrini

Nato nel 1984 a Roma, Sesto Quatrini si è laureato in direzione d’orchestra, composizione e tromba presso il Conservatorio de L’Aquila perfezionandosi poi a Milano alla Civica Scuola di Musica “Claudio Abbado” in direzione d’orchestra. Attualmente ricopre la carica di direttore artistico del Teatro dell’Opera Nazionale Lituana di Vilnius. Dal 2015 al 2016 è stato assistente di Fabio Luisi al Metropolitan di New York e al Festival della Valle d’Itria, dove nel 2017 ha fatto il suo debutto operistico italiano con il verdiano Un giorno di regno ottenendo un unanime riconoscimento di critica e di pubblico. Ha fondato due compagnie, Les Voix Concertantes a Parigi e Bare Opera a New York, con le quali ha debuttato in La traviata, Rigoletto, L’elisir d’amore, L’enfant et les sortilèges, L’enfant prodigue, Goyescas, La cambiale di matrimonio e Figaro&Figaro, fusione drammaturgica di Le Nozze di Figaro e Il Barbiere di Siviglia.  Fra le orchestre da lui dirette figurano Danish NSO, Latvian NSO, National Philharmonic of Russia, Symphonique de Saint-Étienne Loire, Philharmonique de la Méditerranée, Hungarian Radio Symphony Orchestra di Budapest, Orchestra Haydn, Filarmonica Arturo Toscanini, I Pomeriggi Musicali, laVerdi e Accademia Teatro alla Scala di Milano, Teatro Regio di Torino, Arena di Verona; ha collaborato con solisti quali Elina Garanča, Sondra Radvanovsky, Matthew Polenzani, Mariusz Kwiecien, Roberto Alagna, Olga Peretyatko, Cristine Opolais, Markus Werba.  Fra i suoi impegni recenti e futuri figurano I Capuleti e i Montecchi a Vilnius, Le nozze di Figaro al Filarmonico di Verona, Giulietta e Romeo di Vaccaj al Festival della Valle d’Itria, L’elisir d’amore, La traviata e Il barbiere di Siviglia al Teatro La Fenice, concerti e gala a Portorico, Alte Oper Frankfurt, LNO di Riga e Baltic International Music Festival, Bohème, Barbiere e un gala sinfonico a Vilnius, concerti di Capodanno a Riga con la Latvian NSO, Tosca al Teatro Municipale di Piacenza, Don Carlo a Las Palmas di Gran Canaria, Francesca da Rimini di Mercadante a Tokyo con la Tokyo Philharmonic Orchestra, La gazza ladra al Teatro Nacional de São Carlos, Carmen al Maggio Musicale Fiorentino, L’elisir d’amore al Tiroler Festspiele di Erl e al Capitole di Toulouse, concerti sinfonici con la Filarmonica Arturo Toscanini, alla Deutsche Oper Berlin con La Sonnambula, a Zurigo con Don Pasquale, a Bruxelles con Norma.