Susanna Shizuka Salvemini

Shizuka Susanna Salvemini nasce a Terlizzi nel 1989 ed inizia lo studio del pianoforte all’età di quattro anni con la madre, pianista e concertista. La sua carriera artistica ha inizio a undici anni con la partecipazione al Concorso Nazionale Giovani Musicisti Città di Camerino nel quale ottiene il primo premio, cui seguono il premio Curci al Concorso Città di Cesenatico e il primo premio al Concorso Mascia Masin di San Gemini. Mentre prosegue la sua formazione pianistica presso il Conservatorio di Fermo e quello di Pesaro, sviluppa un percorso musicale che si concretizza con notevoli affermazioni in concorsi nazionali ed internazionali. Nell’edizione 2001 del Concorso I Giovani e l’Arte la commissione, presieduta dal Maestro Marcella Crudeli, le assegna il primo premio assoluto con la seguente motivazione: «Shizuka Susanna Salvemini è dotata di un pianismo molto curato ed equilibrato. Riesce ad ottenere sfumature timbriche abbinate alla padronanza della tastiera. Le sue esecuzioni mostrano qualità interpretative personali notevoli». Nel 2010 si é laureata al Conservatorio Giovan Battista Martini di Bologna con il massimo dei voti, lode e menzione. È presente come solista nei concerti dell’Accademia Filarmonica di Bologna, all’Auditorium Verdi di Milano (Maratona Chopin) e al Teatro Vittoria di Torino per MITO SettembreMusica, ai concerti di Palazzo Campana di Osimo, al Lyceum club Internazionale di Firenze, al Teatro Alighieri di Ravenna, al Teatro Filarmonico di Verona, al Teatro Comunale di Vicenza. Ha collaborato come solista con l’Orchestra Filarmonica Marchigiana esibendosi al Teatro Dell’Aquila di Fermo, al Teatro Lauro Rossi di Macerata e al Teatro Pergolesi di Jesi. Attualmente sta completando il biennio di secondo livello presso il Conservatorio di Cesena e approfondendo la sua formazione artistica presso l’Accademia Pianistica Internazionale di Imola, sotto la guida del Maestro Franco Scala.