Alberto Caprioli

Direttore d’orchestra e compositore, Alberto Caprioli ha compiuto gli studi musicali a Parma, Vienna e Salisburgo e quelli letterari all’Università di Bologna. Ha iniziato la carriera di direttore d’orchestra debuttando ancora studente, nel 1981, alla Deutsche Staatsoper di Berlino e alla Radio viennese e in Italia nel 1983, alla guida dei Dresdner Philharmoniker. Dal 1998 ha diretto una serie di concerti con l’Orchestra Sinfonica “Arturo Toscanini”, cui sono seguiti concerti presso festival e sale come Wiener Festwochen, Milano Musica, Süddeutscher Rundfunk, Neue Musik Berlin, Teatro La Fenice, Teatro Comunale di Bologna, Rossini Opera Festival. Presente alle ultime edizioni delle Gustav Mahler Musikwochen di Dobbiaco, è direttore ospite dell’Österreichisches Ensemble für Neue Musik di Salisburgo, con il quale collabora regolarmente. Al repertorio classico e romantico affianca quello contemporaneo, con prime esecuzioni di autori quali Maderna, Castiglioni, Togni, Clementi, Bussotti, Sciarrino, Guarnieri, Cappelli, Incardona e numerosi compositori italiani e stranieri delle più giovani generazioni. Per la sua attività di compositore fondamentali sono stati gli incontri con Goffredo Petrassi, Camillo Togni, Karlheinz Stockhausen, Boguslaw Schaeffer e Franco Donatoni; nel 1992 ha collaborato con John Cage e Heinz Klaus Metzger all’ultima esecuzione italiana di Music Walk. Ha composto opere su commissione dei maggiori festival europei, tra cui Wien Modern, Autunno di Varsavia, Europäisches Musikfest di Stoccarda, Musikfest Salzburg, Centre Iannis Xenakis di Parigi, Festival Pontino. Docente al Conservatorio di Bologna, ai Corsi di Alta Formazione per Orchestra Sinfonica della Fondazione “Arturo Toscanini” e della Akademie für Neue Komposition und Video-Art di Schwaz, Austria, ha tenuto conferenze e seminari al Conservatorio di San Pietroburgo, al Mozarteum di Salisburgo, all’Accademia del Teatro alla Scala e in varie università italiane e straniere, tra cui quelle di Pavia, Bologna, Cracovia, Washington, Nizza.

(Last revision date: 2018)

This website uses cookies to deliver you some of its features.
By visiting the website you accept our cookie policy.
Info
OK