Fabio Sperandio

Fabio Sperandio si è formato come violinista alla scuola di Salvatore Accardo presso l’Accademia Stauffer di Cremona e di Ana Chumachenco alla Musikhochschule di Monaco di Baviera. Ha vinto numerosi premi e si è esibito in veste di solista e in varie formazioni da camera in Italia e all’estero. Si è avvicinato alla direzione seguendo le lezioni di Emilio Pomarico a Milano, studiando in seguito con Piero Bellugi, Luciano Acocella e Ralf Weichert. Lo studio della composizione lo ha portato ad approfondire il linguaggio degli autori contemporanei, debuttando come direttore per il Festival Angelica di Bologna con un programma dedicato a compositori canadesi. È membro dell’Orchestra del Teatro Comunale di Bologna.