Teatro Regio’s Prestige Quintet

Quintetto Prestige
Quintetto Prestige
Il Quintetto di fiati Prestige del Teatro Regio di Torino, costituito nel 1999, è composto da membri dell’Orchestra del Teatro Torinese. È nato dalla volontà di unire le molteplici esperienze maturate nelle collaborazioni con orchestre tra cui quelle di Teatro alla Scala, Teatro Massimo Bellini di Catania, Maggio Musicale Fiorentino, Accademia Nazionale di Santa Cecilia, Mahler Chamber Orchestra, Orchestra Sinfonica di Cannes, I Solisti Veneti, Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai e con artisti di fama mondiale come Antonio Ballista, Edita Gruberova, Quartetto d’archi Voces, nonché in attività musicali che si estendono dal barocco alla musica contemporanea. Formatosi in occasione della nascita delle rassegne de Il Regio itinerante, il gruppo ha ormai al suo attivo innumerevoli concerti. Nella filosofia di programmazione del Quintetto si delinea un grande interesse per il variegato mondo musicale, con percorsi che esulano dal puro repertorio classico per quintetto di fiati: in particolar modo, negli ultimi anni, ha prestato attenzione alla divulgazione del grande repertorio sinfonico, operistico e cameristico in trascrizioni sia originali sia contemporanee. Inserisce infatti all’interno dei propri programmi brani che spaziano dalle ouverture d’opera di Rossini, ai balletti di Čajkovskij, alle musiche da film, intercalando il tutto con composizioni originali per quintetto di fiati e offrendo così una tavolozza di colori e sensazioni. Il costante consenso di pubblico e critica ha portato il Quintetto di fiati Prestige ad esibirsi nel 2002 a Vancouver, quale rappresentante del Piemonte, nello scambio interculturale tra Italia e Canada in occasione dell’anticipo delle manifestazioni per i Giochi Olimpici Invernali del 2006.