Milano / Martedì 18 Settembre 2018

TUVA

Ci sono echi di danze popolari nel quartetto di Janáček. E danze spagnole tra i pizzicati di quello di Ravel. Il vero giubilo del corpo – e delle musiche tradizionali della piccola repubblica siberiana di Tuva – è però da scoprire nell’emozionante pezzo di Christian Mason, dove i musicisti cantano e suonano insieme.

Leóš Janáček

Quartetto n. 2 “Lettere intime”

Christian Mason

Tuvan songbook

PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Maurice Ravel

Quartetto in fa maggiore

Quartetto Echos

Andrea Maffolini,
Ida Di Vita, violini
Giorgia Lenzo, viola
Martino Maina, violoncello

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Luigi Marzola
 

Ingresso gratuito

Sfoglia il programma di sala:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK