Milano / Martedì 18 Settembre 2018

BAROCCO GITANO

Nel Settecento, ensemble gitani erano molto attivi lungo i confini orientali dell’Europa. Dopo aver recuperato rare fonti manoscritte, tra Ungheria, Polonia e Transilvania, con la complicità di musicisti legati alla cultura nomade gli interpreti di questo concerto le propongono in un gioco di ricreazione che investe anche pagine di grande repertorio, presentate con una pronuncia inedita.

Musiche di Wolfgang Amadeus Mozart, Georg Philipp Telemann, Johann Philipp Kirnberger, Antonio Vivaldi, János Bihari, Jiří Antonín Benda, Stano Palúch, Vittorio Ghielmi, Graciela Gibelli

Il Suonar Parlante Orchestra

Graciela Gibelli, voce
Marcel Comendant, cymbalon
Stanislav Palúch,
Alessandro Tampieri,
Nicolaš Penel, violini
Laurent Galliano, viola
Marco Testori, violoncello
Riccardo Coelati, contrabbasso
Shalev Ad-El, clavicembalo

Vittorio Ghielmi, viola da gamba e direttore
Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

Posto unico numerato € 15

Sfoglia il programma di sala:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

 
Fotogallery
Fotogallery
Milano e Lombardia - 18/09/2018

Conservatorio “G. Verdi” di Milano, Sala Puccini, ore 21
Barocco Gitano
Il Suonar Parlante Orchestra
Vittorio Ghielmi, viola da gamba e direttore
ph. Lorenza Daverio

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK