Milano / Venerdì 14 Settembre 2018

PERPETUUM MOBILE

Molte danze prevedono di ripetere gli stessi passi. Mantenendo un senso di movimento, ma ritornando sempre al punto di partenza. È quello che accade in questo programma, con una vera festa di brani che declinano l’idea di moto perpetuo: tutto si agita, ma si è sempre fermi.

Charles-Marie Widor

Marche Pontificale

Johann Sebastian Bach

Corale Schmücke dich, o liebe Seele BWV 654

Fuga in sol maggiore BWV 577

Jehan Alain

Deux danses à Agni Yavishta

Joseph Gabriel Rheinberger

Introduzione e passacaglia dalla Sonata n. 8 in mi minore

Simeon ten Holt

Canto Ostinato

Johann Sebastian Bach

Passacaglia in do minore BWV 582

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

Ingresso gratuito

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK