Milano / Giovedì 13 Settembre 2018
Spazio Teatro 89 / ore 21

QUARTETTI E SALTELLI

Grieg abbandona il rigore della scrittura quartettistica per un’esplosione di passione. Haydn consolida le strutture che lui stesso stava inventando, ma le anima con echi di danze campestri. E Wolf, con il pretesto dell’ispirazione italiana, è tutto un saltellare.

Franz Joseph Haydn

Quartetto in do maggiore Hob. III:77 “Kaiserquartett”

Hugo Wolf

Italienische Serenade

Edvard Grieg

Quartetto in sol minore op. 27

Quartetto Guadagnini

Fabrizio Zoffoli,
Cristina Papini, violini
Matteo Rocchi, viola
Alessandra Cefaliello,
violoncello

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Luigi Marzola
 

In collaborazione con
Fondazione Amadeus per la diffusione della cultura musicale

 

Posto unico € 3

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK