Milano / Mercoledì 12 Settembre 2018
Teatro Dal Verme / ore 21

ETOILES

Ispirandosi al sound dei film di fantascienza, Connesson accompagna le orecchie lungo una ironica passeggiata nello spazio. Duparc dedica invece alle stelle un suo minuscolo poema sinfonico. E Schubert (che dal 1961 è anche il nome di un asteroide della fascia principale) si ferma sulla soglia dell’infinito. Ma forse, alla fine, è il Terzo Concerto di Mozart, con lo scintillio della sua scrittura violinistica, l’étoile che brilla di più.

Guillaume Connesson

Feux d’artifice

PRIMA ESECUZIONE IN ITALIA

Wolfgang Amadeus Mozart

Concerto in sol maggiore per violino e orchestra K. 216

Henri Duparc

Aux étoiles

Franz Schubert

Sinfonia n. 8 in si minore D.759 “Incompiuta”

Il concerto è preceduto da una breve introduzione di Gaia Varon
 

In collaborazione con
Orchestra Filarmonica di Torino

 

Posto unico numerato € 20

 
I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK