Torino / Martedì 4 Settembre 2018

MUSICA SOSPESA

Tra i compositori nati alla fine del Seicento, Telemann è il più imprevedibile. Un po’ perché è stato il più prolifico, e ha sperimentato ogni genere soluzione. E un po’ perché aveva una fantasia sfrenata. Qui si ascoltano alcune delle sue invenzioni, sospese tra le forme barocche e la nuova sensibilità che si stava facendo strada.

George Philipp Telemann

Suite in sol maggiore per archi e continuo TWV 55:G10 “Burlesque de Quixotte”

Concerto in sol maggiore per viola, archi e continuo TWV 51:G9

Concerto in la maggiore per flauto traversiere, violino, violoncello, archi e continuo TWV 53:A2

La Mole Armonica Ensemble dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

Fiorella Andriani traversiere
Lorenzo Brufatto, Valerio Iaccio, Pietro Bernardin,
Paolo Lambardi, Carola Zosi, Roberto D’Auria violini
Agostino Mattioni, Federico Fabbris viole
Fabio Storino violoncello
Francesco Platoni contrabbasso
Maurizio Fornero clavicembalo

 

In collaborazione con
Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai

 

Ingresso gratuito

Sfoglia il programma di sala:

You are missing some Flash content that should appear here! Perhaps your browser cannot display it, or maybe it did not initialize correctly.

 
Fotogallery
Fotogallery
Torino e Piemonte - 04/09/2018

Sermig Arsenale della pace
MUSICA SOSPESA
La Mole Armonica
Ensemble dell’Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai
Musiche di Georg Philipp Telemann
ph. Stefano Barni

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi.
Visitando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra.
Informazioni
OK