musikFabrik

Sin dalla sua formazione a Colonia nel 1990, musikFabrik è conosciuto come uno dei principali ensemble di musica contemporanea. Come suggerisce il significato letterale del suo nome, musikFabrik si dedica specificamente all’innovazione artistica. Opere nuove, inedite, spesso commissionate personalmente in un’inusuale forma multimediale, sono tipiche della loro produzione. I risultati di un impegnativo lavoro, svolto solitamente in stretta collaborazione con i compositori, sono presentati da questo ensemble internazionale di solisti in oltre cento concerti annui, sia in Germania sia all’estero, nei festival, nella serie di concerti “musikFabrik im WDR”, nelle registrazioni per la radio e nella pubblicazione di cd. Punto focale della loro ricerca artistica è l’esplorazione delle potenzialità delle moderne forme di comunicazione e di espressione in campo musicale e teatrale. Progetti interdisciplinari che possono includere live electronics, danza, teatro, cinema, letteratura e arti figurative, insieme con la musica da camera e il confronto con l’uso di strutture aperte e improvvisative, ampliano la forma tradizionale dei concerti dell’ensemble. In questa prospettiva si inseriscono anche i “Gesprächskonzerte”, la sperimentazione di forme di concerto alternative che presuppongono la partecipazione del pubblico. Grazie al suo straordinario profilo e alla sua eccellente qualità artistica, l’ensemble musikFabrik (sovvenzionato dal Nord Reno-Westfalia) è ricercato in tutto il mondo ed è il partner fidato di rinomati compositori e direttori. La sua lista di collaborazioni è tanto lunga quanto illustre: include Louis Andriessen, Stefan Asbury, Harrison Birtwistle, Mauricio Kagel, Helmut Lachenmann, Péter Eötvös, Emmanuel Nunes, Karlheinz Stockhausen, Peter Rundel, Rebecca Saunders, Sasha Waltz, Wolfgang Rihm e Hans Zender.