Nils Mönkemeyer

Nils Mönkemeyer ph. Irène Zandel
Nils Mönkemeyer ph. Irène Zandel
Nato a Brema, Nils Mönkemeyer ha acquistato in breve tempo una fama internazionale, portando così una grande attenzione sulla viola. Come artista esclusivo Sony Classical, negli ultimi anni ha pubblicato numerosi cd acclamati dalla critica e vincitori di premi, che hanno scalato le classifiche tedesche. Questi e i suoi dischi precedenti hanno portato alla riscoperta della letteratura originale per viola dal XVIII secolo alla contemporaneità. Il 2017 ha visto l’uscita dell’ultimo cd con opere di Walton, Bruch e Pärt con i Bamberger Symphoniker diretti da Markus Poschner. Nils Mönkemeyer ha collaborato con direttori del livello di Sylvain Cambreling, Elias Grandy, Christopher Hogwood, Cornelius Meister, Marc Minkowski, Michael Sanderling, Clemens Schuldt e Simone Young, suonando con orchestre come Tonhalle Orchester di Zurigo, Helsinki Philharmonic, Konzerthausorchester Berlin, Staatskapelle Weimar, Düsseldorfer Symphoniker, Berliner Barock Solisten. Nella stagione 2017/2018 si esibisce come solista nei maggiori centri musicali internazionali, come Musikverein a Vienna, Helsinki Music Center, in Liechtenstein, presso le Filarmoniche di Berlino e Colonia, alla Festspielhaus di Baden-Baden e alla Alte Oper di Francoforte. Con i suoi partner abituali di musica da camera come Sabine Meyer e William Youn e il Julia Fischer Quartet suonerà su palcoscenici come la Wigmore Hall di Londra, la National Concert Hall di Taipei, la Sala Liszt di Budapest, la Tonhalle di Zurigo, la Gewandhaus di Lipsia, la Sala Boulez a Berlino e in numerosi festival. Dal 2011 Nils Mönkemeyer insegna alla Hochschule für Musik und Theater di Monaco di Baviera; in precedenza aveva insegnato all’Università di Dresda e alla Escuela Superior de Música Reina Sofia di Madrid.