Andrea Manco

Andrea Manco ha studiato al Conservatorio di Lecce sotto la guida di Luigi Bisanti, diplomandosi a 16 anni col massimo dei voti e la lode. Si è perfezionato con Persichilli, Mercelli, Cambursano e Marasco e al Conservatorio di Ginevra con Jacques Zoon. Ha ottenuto premi nei maggiori concorsi flautistici internazionali e nel 2002 è stato scelto da Riccardo Muti come primo flauto dell’Orchestra Giovanile “Luigi Cherubini”. Nel 2003, a soli 20 anni, ha ottenuto il posto di primo flauto nell’Orchestra del Teatro Regio di Torino. Ha tenuto concerti in numerosi festival italiani e internazionali come solista e camerista (Festival International de Musique de Sion-Valais, Flautissimo a Roma, Falaut Festival 2009, Festival di Portogruaro, Ravello Festival). Nel 2009 si è esibito con la Filarmonica del Teatro Regio nel concerto di Jolivet per flauto e archi. Ha registrato la Sonata op.115 di Prokof’ev per «Sirinx» e un disco con opere per flauto e pianoforte di Casella, Feld, Liebermann e Martinu per «FaLaUt». Dal 2014 è primo flauto presso l’Orchestra e la Filarmonica del Teatro alla Scala.