Teruhiko Komori

Teruhiko Komori è nato a Tokyo dove ha frequentato l’Università. Giovanissimo, ha vinto una borsa di studio del Ministero per la Cultura giapponese e ha così potuto frequentare la Künstlerische Hochschule di Berlino. Ha debuttato sulle scene a 22 anni nel ruolo del Conte nelle Nozze di Figaro. Teruhiko Komori è conosciuto in Giappone come uno dei migliori interpreti di Richard Strauss: si è distinto in particolare nella parte di Mandryka in Arabella, del Maestro di musica in Arianna a Nasso, di Jochanaan in Salome e di Robert in Intermezzo. Dal 2000 è membro stabile del Teatro di Altenburg-Gera, dove ha impersonato Rigoletto, Don Giovanni, Nabucco, Daland, Telramund, Jago e Wozzeck; nel 2005 è ritornato a Tokyo nei panni di Simone in Una tragedia fiorentina di Zemlinsky, cui sono seguiti Wotan in Valchiria nel 2008 e Germont nella Traviata nel 2009. Nel 2006 ha partecipato alla prima esecuzione di Gogo no Eiko di Henze a Salisburgo, Berlino e a MITO SettembreMusica. Lavora regolarmente con direttori come Kazushi Ono, Gerd Albrecht, Christian Arming, Gary Bertini, Hiroshi Wakasugi, Hiroshi Kodama, Antonello Allemandi.