MITO
per la Città

KREISEL TRIO - 2019KREISEL TRIO - 2019

Futuri è il titolo di MITO SettembreMusica 2021, che ben rappresenta anche questo MITO per la Città, per più di una ragione. Intanto, come a partire da 13 anni or sono, ad animare la rassegna sono ancora giovani musicisti. Sono 48 gli allievi del Conservatorio Giuseppe Verdi di Torino, molti archi e fiati ma anche arpa, marimba e vibrafono che coronano in questa iniziativa sociale un anno accademico pesantemente segnato dalla difficoltà di riunirsi in assieme. Altri 16 sono quelli di giovani strumentisti che si specializzano con Obiettivo Orchestra, corsi di specializzazione curati dalla Filarmonica TRT presso la Scuola di Alto Perfezionamento Musicale di Saluzzo.
Sovente alla loro prima scrittura professionale, rappresentano il futuro nel mestiere della musica e, adattandosi a suonare in obbligate e prudenti esibizioni all’aperto, inizieranno all’emozione della classica dal vivo gli allievi di nidi, materne e molte scuole primarie.

Emozione che con orgoglio MITO per la Città, dopo la pausa pandemica del 2020, tornerà a portare a ospiti di RSA che per troppo tempo non hanno potuto aprire agli esterni neppure i cortili, agli assistiti di servizi per disabilità fisiche e psichiche per molti mesi fortemente limitati, agli utenti di dormitori che nell’emergenza si sono trasformati in case di accoglienza e degli housing sociali che accolgono intere famiglie in difficoltà. Novità che speriamo di dimenticare presto, qualche intervento presso centri vaccinali e in giardini e spazi esterni di qualche ospedale impegnato straordinariamente per il Covid e ordinariamente su tante altre patologie.
Dopo un anno di limitazioni, la rassegna vuole tornare a essere di supporto al benessere con la musica dal vivo, confidando in prossime edizioni che aprano di nuovo porte e orizzonti.

www.mitoperlacitta.it