Federico Maria Sardelli

Federico Maria Sardelli

Direttore, musicologo, compositore, flautista, Federico Maria Sardelli ha suonato nelle maggiori sale d’Europa, ed è direttore ospite di numerose orchestre sinfoniche, tra cui il Maggio Musicale Fiorentino. Dal 2006 è primo direttore ospite dell’Orchestra Filarmonica di Torino. Ha al suo attivo più di quaranta incisioni discografiche: la sua ricostruzione e prima incisione dei Concerti Grossi op. VI di Corelli con strumenti a fiato ha costituito un evento nel panorama della musica antica. Sardelli è un protagonista della rinascita del teatro musicale vivaldiano dei nostri tempi: sue sono le prime rappresentazioni, incisioni ed edizioni mondiali di numerose opere vivaldiane inedite. Nel 2006 ha diretto la prima ripresa mondiale di Atenaide al Teatro della Pergola di Firenze. Nel 2007 è stato direttore principale dell’Händel Festspiele di Halle, dove ha diretto Ariodante. Tra i suoi successi ricordiamo Juditha Triumphans al Festival di Santiago de Compostela e al Teatro Olimpico di Roma, Ariodante di Händel ad Halle, al Festival de Beaune e al Festival di Santiago de Compostela. È membro del comitato scientifico dell’Istituto Italiano Antonio Vivaldi presso la Fondazione Cini di Venezia, per il quale ha pubblicato il volume La musica per flauto di Antonio Vivaldi e ha creato e dirige la collana di musiche in facsimile Vivaldiana, edita da SPES. Nel luglio 2007 Peter Ryom lo ha incaricato di continuare la sua monumentale opera di catalogazione della musica di Antonio Vivaldi e da allora Sardelli è il responsabile del catalogo vivaldiano.
Nel 2009 la Regione Toscana lo ha insignito, «per l’eclettismo artistico e lo spessore culturale evidenti», della sua più alta onorificenza, il Gonfalone d’Argento.
Nel 2012 è apparso il suo Catalogo delle concordanze musicali vivaldiane (Fondazione Giorgio Cini/Olschki).

(Last revision date: 2017)

This website uses cookies to deliver you some of its features.
By visiting the website you accept our cookie policy.
Info
OK