Francesco Cilluffo

Nato a Torino, Francesco Cilluffo si è diplomato in direzione d’orchestra e in composizione presso il Conservatorio della sua città, laureandosi anche in storia della musica al DAMS. A Londra ha conseguito un master alla Guildhall School of Music and Drama e un dottorato al King’s College. Tra i suoi successi recenti ricordiamo: Resurrezione di Alfano al Wexford Festival Opera, Miseria e Nobiltà di Marco Tutino al Teatro Carlo Felice di Genova (prima mondiale); L’Italiana in Algeri all’Opéra de Toulon; La bohème, Madama Butterfly, Rigoletto e Roméo et Juliette di Gounod alla Israeli Opera di Tel Aviv; Il campiello di Wolf-Ferrari all’Opera di Firenze Maggio Musicale Fiorentino e a Trieste, L’elisir d’amore al Teatro Regio di Parma, Nabucco all’Opera di Kiel; una nuova produzione di A Midsummer Night’s Dream di Britten per OperaLombardia con l’Orchestra I Pomeriggi Musicali di Milano; concerti sinfonici con i Bremer Philharmoniker e l’Orchestra Filarmonica di Torino; il Requiem di Verdi al Grange Festival con la Bournemouth Symphony Orchestra & Chorus. Tra i suoi prossimi impegni: Isabeau di Mascagni alla New York City Opera; Cavalleria rusticana e La voix humaine con Anna Caterina Antonacci e la regia di Emma Dante per OperaLombardia; Falstaff al Grange Festival.