News
Milano/Torino - Saturday, September 10th, 2016
Stanislav Kochanovsky sostituisce il previsto Dmitrij Kitajenko

Sarà Stanislav Kochanovsky – formatosi presso la solida scuola direttoriale di Titov a San Pietroburgo – e non il previsto Dmitrij Kitajenko a salire sul podio dell'Orchestra Sinfonica Nazionale della RAI per i due concerti a Torino (Auditorium Rai “Arturo Toscanini”, mercoledì 14 settembre, ore 21) e Milano (Conservatorio “Giuseppe Verdi”, Sala Verdi, giovedì 15 settembre, ore 21) dal titolo “Orchestrare alla russa”.
Invariato il programma nel solco del tema del festival “Padri e Figli” che si apre con il Concerto per orchestra n. 1 “Naughty Limericks” di Rodion Ščedrin, quindi la suite dal balletto Le baiser de la fée di Igor Stravinsky e, nella seconda marte, la virtuosistca Shéhérazade, suite sinfonica op. 35, di Nikolaj Rimskij-Korsakov, padre della musica russa del Novecento, eccellente orchestratore, maestro di Stravinskij cui il più giovane Ščedrin fa riferimento per la sua partitura ironica e piena di allegria.


This website uses cookies to deliver you some of its features.
By visiting the website you accept our cookie policy.
Info
OK